Home

 


 

Ore 18.00. Vipera, Puma e Joker si presentano il giorno prima della missione all'Hotel Palestine, dove il WAT ha prenotato una camera come "turisti"; in quel che è lo scenario del controverso territorio del Sudan. Il resto della squadra, composta da Skualo, Jena, x, Falco e Aquila, li raggiungerà alle ore 6.00 Zulu del giorno dopo.
Per i 3 operatori è una lunga notte quella che precede l'operazione, passata ad osservare ogni minimo movimento che si poteva scrutare dalla finestra dell'Hotel.
Dopo la rilassante nottata, che ha regalato ottimi minuti di riposo, dati sia dalla comodità del pavimento polveroso che dal corridoio costantemente illuminato dalle torce delle guardie, il resto della squadra si presenta puntuale all'appuntamento. Ore 9.00. Breafing e ultime ripassate sul da farsi. Parte l'operazione "Holidays in Sudan".Dalla finestra dell'Hotel rimangono in osservazione X, Aquila e Falco, coordinati dall'uomo di esperienza Jena, pronti a dare supporto via radio al resto del team (Vipera, Puma, Skualo e Joker) che incomincia a muovere i primi passi da turista nel territorio Ostile.

 

 

Leggi tutto: 2013 - Op. Holiday in Sudan

 

 



A breve scriveremo un debriefing completo della manifestazione ma è doveroso ringraziare di cuore i KRIMISA KORPS - airsoft team Calabria e il BOS per le emozioni uniche che ci hanno fatto provare in questo torneo!!!Il campo di gioco interamente urban è stata una scenografia mozzafiato e non avendo mai giocato su quel campo ci ha costretto ad impegnarci e ad essere concentratissimi per tutta la durata del torneo! Essendo una Milsim vorrei dire un GRAZIE di cuore a tutti i difensori e personaggi perchè solo grazie alla loro esperienza hanno fatto sì che in ogni singolo istante del torneo abbiamo dovuto immedesimarci nel nostro ruolo di "turisti" (confusi da tutti gli altri team da difensori...evitandoci come la peste)...ogni obj è stato spettacolare e unico proprio grazie a voi...A fine torneo eravamo tutti entusiasti in primis della "prestazione" che abbiamo avuto ma allo stesso tempo a turno sentivi dire ai componenti del nostro team "hanno organizzato un torneo bellissimo!mamma mia come mi sono divertito"!!!Potrei dilungarmi all'infinito nel ringraziare ciascuno degli organizzatori per quello che ci hanno regalato ma sono certo che...sapere che sono riusciti nel loro intento di FAR DIVERTIRE ED EMOZIONARE i team che hanno partecipato a questo Holidays in Sudan è la cosa che più li gratifica di tanti sforzi!

Leggi tutto: 2014 - Op. Crossfire