Chi Siamo

Qui di seguito riportiamo le regole di gioco basilari, utilizzate in tutti gli "ingaggi" (che sono i singoli scontri), in scenari particolari ci possono essere regole addizionali.
(per le animazioni necessita il plug-in flash, scaricabile da questo Link)

 

 

1- Se si viene colpito, si deve alzare l'arma sopra la testa e, ad alta voce, comunicare agli altri softgunners "Colpito!" o "Preso!" accertandosi che TUTTI nell'area capiscano la propria condizione di gioco. Dopodichè ci si deve dirigere nella zona dei "morti", possibilmente non intralciando il gioco.
Come regola addizionale (valida solo se stabilito PRIMA dell'inizio) c'è la possibilità di subire una ferita e di essere guariti oppure di ritornare in una zona di "risurrezione" e tornare in gioco.

2- Come già accennato il Soft Air si basa sull'ONESTA', bisogna quindi dichiararsi nel momento stesso in cui ci si sente colpiti anche da un solo pallino.



3- In caso di colpo dubbio, bisogna comunque dichiararsi colpiti. Sopratutto NON bisogna discutere su colpi dubbi ricevuti o arrecati. Ricordate che a meno che non si stia giocando uno scenario "lungo" (nel quale di solito sono previste ferite o risurrezioni, vedi sopra) l'attesa per rigiocare sarà comunque breve!!!


4- I colpi validi sono: sull'intero corpo, sul gibernaggio (mimetica, gilet tattici, elmetti, bunny, ecc.) ed anche sull'arma.
Come regole addizionali (valide solo se stabilito PRIMA dell'inizio) l'arma può essere considerata danneggiata e si può continuare a giocare con armi di riserva. Oppure si può ricevere un'arma da un compagno di squadra per continuare a giocare.

5- I colpi non validi sono quelli di rimbalzo (muri, alberi, altri softgunners!, ecc.) e quelli ricevuti in zone "franche", quelle zone cioè dove per convenzione si parte, si può "rinascere" o in genere dove sarebbe pericoloso ricevere colpi (rampe di scale, dirupi, ecc.). Comunque queste zone sono stabilite PRIMA dell'inizio del gioco.


6- I colpi ricevuti da compagni di squadra sono validi e devono essere dichiarati come gli altri (anche se danno molto più sui nervi!!).


7- Se si rimane senza munizioni o se la propria arma si inceppa (e non si ha un'arma di riserva) ci si deve dichiarare fuori. Anche in questo caso sono valide (sempre se stabilite PRIMA dell'inizio) le regole addizionali del punto 3.

8- Una volta colpiti, NON si può comunicare con i propri compagni di squadra, magari indicando da dove si è stati colpiti, quanti sono gli avversari, ecc. (ricordate l'ONESTA': i cadaveri non parlano!!!).



9- Non sono ammessi in nessun caso contatti fisici o scontri "all'arma bianca".


 10- Sono ammesse tutte le armi da Soft Air in commercio, così come le modifiche alle armi e gli accessori, purchè rientrino nelle norme vigenti.

 

11- Si può comunicare tra softgunners naturalmente a voce o a gesti (questo è un utile compendio) oppure tramite ricetrasmittenti, purchè rientrino sempre nelle norme vigenti.

Categoria: